giovedì 8 novembre 2012

Polpettone di carne farcito di scamorza affumicata

Buonasera!!

Dovete sapere che avendo lavorato sempre a tempo pieno fino a poco fa,  le ricette la sera dovevano essere di veloce fattura....e le mie preparazioni dovevano essere per forza di tempi brevi, come sarà tuttora per tante di voi!
Il POLPETTONE di carne, è diventato uno dei miei piatti veloci per la sera...e anche questo, come le torte salate, è  un "piatto forte" per me.
Ora che invece il pomeriggio, mio malgrado, sono a casa, ho intenzione di provare a fare cose più elaborate, cimentarmi in ricette più impegnative! Vedremo man mano che vado avanti con questo blog, cosa riuscirò a fare!!

Ma dato che il polpettone rimane comunque una buona pietanza per la sera, e va benissimo anche per il pranzo del giorno successivo, ho sperimentato questo ieri: avevo una bella scamorzina affumicata in frigo, della carne macinata, e ho provato!
E' risultato molto gustoso, grazie al sapore del formaggio; non ne ho messo tanto...per non farlo diventare un sapore troppo predominante, volevo un "retrogusto affumicato"! Mio marito era soddisfatto, e quando è soddisfatto lui, vuol dire che è buono: vi ho già detto che è il mio personale "Gordon Ramsay" vero? :-)) Bè non così schietto, ma è un giudice "super partes" e quindi onesto!

P.s. come potrete notare le mie foto non sono proprio belline, e sto cercando di migliorare ricetta dopo ricetta....se avete qualche consiglio da darmi, o segreti del mestiere, vi ascolto con piacere!

A voi!
 

Ingredienti
800gr di carne macinata mista
4 fette di pancarrè
2 uove intere
2 cucchiai di formaggio grana
3 fette (spesse mezzo centimetro) di scamorza affumicata
sale, pepe e un cucchiaino di prezzemolo
latte qb
pangrattato qb




Preriscaldare il forno a 180°
 
Ammollare nel latte la mollìca del pancarrè.
Amalgamare in una terrina la carne macinata con le uova, il grana, la mollìca strizzata dal latte, il grana, la scamorza tagliata a dadini, il prezzemolo, sale e pepe.
Mescolare bene usando le mani se potete, gli ingredienti si uniscono meglio.
 
Stendere un foglio di carta forno e cospargerlo di pangrattato; formare il polpettone sopra la carta in maniera che la superficie sia tutta ricoperta del pangrattato.

Adagiare il polpettone con la carta forno in una pirofila di ceramica e infornare per circa 60 minuti.
Il polpettone è pronto quando si sarà colorato bene.

...guardate quel filino di scamorza, l'ho beccato giusto in tempo!! :-)
 
Servire tagliato a fette e buon appetito!
 
 
Buona serata!
Mari

14 commenti:

  1. Marisa, ma lascia stare le foto...parliamo di questa squisitaggine :D me ne mangerei mezzo senza nemmeno fiatare...ma solo perché l'altro mezzo me lo serberei per il giono dopo :D
    PS: per le fotografie io ti consiglio di prediligere (quando si può) la luce del giorno e osservare le foto degli altri...vedrai che con pochi accorgimenti migliori in un batter d'occhio.
    la seccatura è che adesso in inverno fa buio presto ...pffff
    BacinO!

    RispondiElimina
  2. Ciao Marisa! Quanto è buono il polpettoneeeee :D mmmmm... e il tuo deve essere squisito, complimenti! Non preoccuparti delle foto, innanzitutto già ora fanno ben capire la bontà di quello che prepari e poi c'è tempo per migliorare! Io, come giustamente ti ha detto Michela, ti consiglio di prediligere la luce del giorno e poi vedrai che man mano migliorerai tantissimo :) Un bacione e complimenti :) Buona serata!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì era buonissimo in effetti! :-)
      Grazie anche a te del consiglio sulle foto, ne faccio un sacco a ricetta ultimata, quindi prima o poi imparerò! ;-)
      un abbraccio!

      Elimina
  3. Grazie del consiglio Michela! In effetti, oltre a osservare le foto di altri blog, sto anche leggendo un pò qui e lì sui siti web in merito alle food-foto, e come dici tu, alla luce del giorno è la cosa migliore! Adesso mi sto attrezzando e mi farò un angolino dedicato, il tempo poi farà il resto! :-)
    Tu sei molto brava con le foto, ho visto che è la tua passione infatti!
    Baci e grazie!
    Mari

    RispondiElimina
  4. ciao carissima,
    sai che non ho mai fatto il polpettone, il tuo con il formaggio mi piace molto e forse è la volta buona che lo provo.
    Tu mi dici che è per te un piatto veloce, mentre io ho sempre pensato fosse molto complicato da fare.....ognuna ha le sue fisse.
    vedrai vedrai come diventerà presto una dipendenza il blog hahahaha, mi saprai dire....per non parlare poi di tutte le cosine che inizierai a comperare per il blog, è stato così per tutte.
    personalmente mi sono appasionata alla foto non subito, infatti le mie prime foto erano orribili, con il tempo e l'esperienza si impara, ora ad esempio non faccio più foto con la luce artificiale, cerco di preparare i piatti quando c'è ancora luce e quasi sempre vado sul balcone.
    Le idee ti verranno man mano che guardi gli altri, cerca blog con fotografie che ti piacciono, nella mia lista ce ne sono molti, magari un giorno te li scrivo in privato.
    Tanta pratica mia cara, con il tempo se ci metti amore verrà tutto......naturalmente ci vuole anche una buona macchina fotografica.
    un bacione e buona notte

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sabi ciaoooo!
      Sono già deliziosamente assuefatta dal blog, mi piace un sacco e finalmente la mia cucina ha un senso, mi dà una bella soddisfazione, e adoro scrivere i post e condividere un pò di me con voi, mie nuove amiche!! Mio marito mi ha detto proprio l'altro giorno che da quanto l'ho aperto sono cambiata: più felice! Eh, quando condividi le tue passioni con altre persone è veramente bello.
      Se mi scrivi una mail con i tuoi consigli te ne sarei grata davvero! Io ho una reflex digitale, credo sia una buona macchina, visto che l'ha comprata lui!
      Avevi ragione tu: questo blog è già adesso un'esperienza bellissima!
      Grazie stella, buona serata, e prova il polpettone, è facilissimo!

      Elimina
  5. Ciao!!
    Io invece i polpettoni li faccio..ma il tuo mi ha fatto venire in mente che è davvero tanto che non ne faccio uno...
    Il tuo sembra buonissimo!!!
    Ho visto che hai chiesto informazioni in merito alle foto..idem per me..le faccio ancora con una 'compattina', non ho la reflex..ma fuori vengono abbastanza carine, per ora mi accontento..la luce naturale, se puoi approfittarne è la cosa milgiore..a me dentro casa vengono una schifezza :-/
    Baci! Roberta

    RispondiElimina
  6. Accidenti allora mi sa che il segreto principale è proprio quello: luce naturale! E allora devo assolutamente cambiare la tabella di marcia: prima si cucina e poi si fanno le faccende di casa!!! :-)
    Allora Roby, vai di polpettone anche tu!
    bacione buona serata!
    Mari

    RispondiElimina
  7. Io le trovo graziose invece.. e danno l'idea della bontà di questo polpettone che hai creato! :) Complimenti, Mari! Che consistenza.. accattivante! :D Pare di sentirne il profumino fin qui...! Un abbraccio e complimenti! :)

    RispondiElimina
  8. Ciao sono Claudette arrivo dal blog della cara Sabina Duebiondeincucina ... per conoscere questo nuovo blog....complimenti e buon lavoro....
    La Sabi ti ha dato ottimi consigli ....io purtroppo ho una semplice compatta e nn riesco fotografare di giorno (lavorando!!!) è così le mie foto sono spesso buie!!
    ottimo il polpettone con la scamorza .... super saporito!
    a prestissimo claudette

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Claudette! grazie mille per la tua amicizia e il sostegno, seguirò i consigli che mi avete dato e che mi darete...
      Un bacione e buona giornata!

      Elimina
  9. molto appetitoso, brava, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina

Grazie per i vostri commenti e suggerimenti su questa ricetta!