lunedì 21 gennaio 2013

Vellutata di porri e patate e w le librerie! (in solitaria però...)

Bonsuà mes amì!!!

Ottimo il mio francese vero?? ;)

Ecco una vellutata....ancora!!! Vi avevo detto che vi riempivo di zuppette calde...

Non so voi ma la mia giornata di ieri è stata assolutamente piatta....piattissima....Rinchiusa in casa, mi sentivo come un leone in gabbia! Ma d'altronde con quel tempo orrido che fare?

Avevo in mente di andare a fare un bel giro in una libreria di Bassano del Grappa, che è molto bella perchè è in una villa: "Palazzo Roberti".
E' colma di libri, si trova di tutto...si respira aria di cultura, non so se mi spiego...E a me piace andarci DA SOLA, perchè io quando vado in libreria, soprattutto quelle ben fornite ed essendo una invasata di libri, devo avere tuuuutto il tempo a disposizione per guardare con calma....girare le pagine...ri-guardare...., e non voglio nessuno che mi disturbi in questo mio momento tantrico! Chi ama i libri come me, mi capisce di sicuro. Quando vado in questi posti, ne esco sempre con un bel pò di acquisti...ecco perchè mio marito non viene...occhio non vede, portafoglio non duole!! hihihi!

Avevo un preciso obiettivo: comprare libri di cucina! E visto che non ho portato a termine il mio intento, e ho solo rimandato la mia visita alla libreria, vi chiedo qualche consiglio sui libri di cucina...voi ne avete di preferiti? Ditemi così me li segno! Grazie!

Ecco la vellutata, ho preso ispirazione da quella di Sabi, e visto che al mio "love" :) piacciono molto le patate, gliel'ho preparata...




500gr di patate a cubetti
2 porri
1,5lt di brodo vegetale
pane a cubetti
prezzemolo tritato qb
20 gr di burro

Mondare e affettare finemente i porri e soffriggerli con il burro in una casseruola.

Aggiungere le patate e mescolare bene.

Versare il brodo e cuocere per circa 40 minuti.

Abbrustolire il pane in poco olio extravergine di oliva e servire la vellutata con i crostini e una spruzzata di prezzemolo.




Buonissima serata!! <3
Marisa

30 commenti:

  1. tesoro l'hai fatta allora....sono contenta vi sia piaciuta
    che bella bassano del grappa, una volta venivamo spesso a trovare degli amici di Rosà
    anche io adoro andare nelle librerie e sfogliare libri......non so se hai già "Stagioni" di Donna Hay, è il mio preferito in assoluto
    un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh certo Sabi! ;) e che buona!!! Grazie a te!
      Non ho Stagioni, ne ho un altro di Donna Hay (che è bravissima infatti): Classimi moderni vol. 1. So che Stagioni è bello infatti, l'ho regalato a una mia amica e vorrei comprarlo anche io!
      un bacione a te e grazie stella!

      Elimina
  2. Che vellutata, amica mia! Sabi è stata un'ottima ispirazione davvero! Una delizia! <3 E sì, anche io quando vado il libreria ho bisogno di calma, pace e tranquillità.. adoro l'odore delle pagine, della carta.. il loro suono così fusciante.. :) Non lo dire a me.. io sono tutti i giorni chiusa in gabbia.. tra un po' inizierò ad avere i segni di stress tipici degli orsi... Un abbraccio, amica mia.. forte forte. Tvb!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quanto bello è entrare e assaporare il silenzio e la calma dei libri...? Per me è come fare yoga!
      Grazie Ely, orsetta mia adorata, ;) un bacione grande grande!

      Elimina
  3. Ecco..anche io sono maniaca...quando entro in libreria vado in trance..i libri li devo guardare, toccare, annusare, sfogliare..e poi, in base alle sensazioni che mi trasmettono, li compro..sono capace di passarci ore in libreria, e quando mio marito decide di seguirmi, ormai lo sa...è rassegnato :D
    Le vellutate sono sempre graditissime..le adoro..questa è favolosa !
    Ti abbraccio ! Buona serata !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ah Mary! Forte, anche mio marito è rassegnato, per questo...non viene!!hahaha! Entro in trance in libreria, non guardo più nessuno, solo i libri...
      Un abbraccio grande carissima!

      Elimina
  4. Tesoro, ti capisco eccome! :D Nessuno deve disturbarmi in libreria, quando il mio fidanzato viene con me, dopo 3 minuti mi fa: "andiamo?" Andiamoooo?! Ma dico, ma come si puòòòò!!! Questo tempaccio ha stancato anche me, che noia... Per i libri ti consiglio il penultimo (o l'ultimo, non mi ricordo) di Ramsay... me ne hanno parlato benissimo e vorrei prenderlo anche io... poi Santin, Pasticceria - Le mie ricette di base (solo pasticceria però), anche Laduree - dolce... e c'è anche il volume Salato (che io non ho ancora!) Vellutata squisita, l'ho vista da Sabi, sei stata bravissima :) Un abbraccio e complimenti, buona serata! :**

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vale lascia a casa l'uomo...ti prego!! :) Non c'è niente di peggio che ti disturbino in libreria!! Come ti capisco....
      Grazie per le segnalazioni dei libri, mi annoto tutto e me li andrò a vedere di sicuro!
      ti abbraccio forte forte!

      Elimina
  5. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  6. Ciao Marisa, come ti capisco. In libreria ci devo andare DA SOLA! :) Ottima e veloce ricetta,la tua vellutata, che poi con questo freddo ci stanno proprio bene le zuppette calde! Se ci mettiamo anche i crostini di pane abbrustolito... WOW!
    Baci, Ada

    RispondiElimina
  7. Ciao la zuppa è bellissima e con questo freddo ( zona Milano- Lecco)una vellutata calda è ciò che ci vuole....deve essere ottima brava!
    Per quanto concerne i libri ti consiglio quelli di Gordon Ramsay ....usa ingredienti di qualità freschi e li cuoce in modo da esaltarne la purezza....io mi ci ritrovo parecchio....lui è inglese e certi accostamenti possono non piacere ma nella maggioranza dei piatti tutto è azzeccato perfettamente...ciao e buon acquisto Lia!

    RispondiElimina
  8. Che buona Mary!!!
    Sei mai stata da LOVAT a Villorba?? E' lungo la pontebbana...se vieni a trovarmi un giorno ti ci porto, ci possiamo anche pranzare dentro perché c'è pure il bar!!!
    Concordo con Sabi, Donna Hay (Stagioni), ma anche 'Kitchen' Marie Claire, e poi tantissimi libricini a tema però...poi per la Pasticceria concordo con Vale..Black Santin!
    Ti aspetto per il giretto in libreria...ascolta ma sei su FB?? Non vedo una mail dove scriverti qui sul blog...
    Baci! Roby

    RispondiElimina
  9. che magnifica vellutata ideale per queste fredde sere invernali a presto simmy

    RispondiElimina
  10. Ma sei vicentina? Io ho fatto qualche anno di superiori a Thiene! Dai dimmi di più:))
    Senti , per me e' solo un bene che ci posti vellutate, ci credo che non sono ancora tornata nei pantaloni dopo l'imgordo delle feste? ;)

    RispondiElimina
  11. Grazie per questo ottimo "comfort food" Marisa!
    Per quanto riguarda i libri, ti capisco eccome... Hai già letto il libro di ricette di Joanne Harris, l'autrice di "Chocolat"?
    Un abbraccio!

    RispondiElimina
  12. cara Marisa, condivido con te la passione per le vellutate e quella per le librerie! Difficilmente riesco ad uscirne senza aver preso qualcosa, è più forte di me, adoro aggirarmi tra gli scaffali, quell'odore di colla e carta e inchiostro, i colori delle copertine, le diverse consistenze delle pagine....per me è inebriante, davvero!
    Ultimamente ho preso diversi libri di cucina, Regali Golosi di Sigrid Verbert, Fresh + Fast della Cranston, La Piccola Cucina Parigina della Koo.....come ispirazione sono perfetti, non so dirti però quanto siano attendibili le ricette perchè io interpreto sempre tutto a modo mio :)
    Un bacio grande cara, buona giornata :)

    RispondiElimina
  13. Io la fortuna (il mio portafoglio molto meno) di avere una libreria a due passi dal lavoro e ci staziono quasi ogni giormo! Per i libri di cucina non sono molto ferrata (amo tanto la cucina, ma ogni volta compro solo romanzi...).
    Questa vellutata deve essere squisita, prendo appunti!
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  14. Uffa stasera non riesco a ripondere singolarmente ad ognuna di voi....blogger non mi lascia! :(
    @Roby la mia mail è mari__74@hotmail.com, la inserirò nel blog. Conosco anche la libreria Lovat di Villorba...e lì cara mi perdo alla grande perchè è enorme! Sì sì ci andiamo insieme, non ne usciamo più!!!
    @Vaty no sono Trevisana! Di Montebelluna di preciso!
    @Alessia non ho ancora letto il libro che mi dici tu....provvedo allora!!
    @Simmy, benvenuta cara, grazie di essere qui con me!
    GRAZIE A TUTTE ANCHE PER LE VOSTRE SEGNALAZIONI SUI LIBRI, siete sempre fantastiche amiche mie!
    Vi abbraccio forte!
    Mari

    RispondiElimina
  15. che bontà questa vellutata, la mangerei ora :)!!!

    RispondiElimina
  16. Carissima
    Adoro le vellutate, le zuppe, con questo tempo e freddo, scalda il cuore...
    E così semplice é buonissima.
    Io porto un pezzo di dolce e tu mi offri un piattino???
    Buona serata.
    Thais

    RispondiElimina
  17. ciao Marisa, sono una tua nuova lettrice, se ti va passa a trovarmi:
    www.dolcementeinventando.com
    ps. proprio qualche giorno fa ho fatto una vellutata simile con più porri, a breve la pubblicherò! ciao e a presto spero!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Ale benvenuta!!!
      Arrivo da te e aspetto la tua allora.. ;)
      un abbraccio!

      Elimina
  18. D'inverno mangerei solo le vellutate e le zuppe, sono un tocca sana per il corpo e una coccola per l'anima. Ciao kiara

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao Kiara, grazie, anche io mi crogiolo con il calore delle zuppe & Co!
      baciiii!

      Elimina
  19. anche mio marito ama le vellutate ....la tua mi sembra ottima.
    amo i libri di cucina.... io ne ho un sanno i miei preferiti sono quelli Donna Hay ... Nigella .... Csaba.... Moreno Cedroni...
    baci claudette

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Donna Hay è adorabile, piace tanto anche a me!! E Nigella? è così coccola...prendo nota Claudette, grazie mille!!!
      un bacione
      Mari

      Elimina
  20. anche tu hai preso ispirazione dalla Sabi...le sue ricette sono sempre una garanzia, vero?!
    ottima, morbida e confortante....in una parola perfetta!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ehhh sì! La nostra Sabi è bravissima, non ne sbaglia una!
      Grazie Simo, un bacione!!

      Elimina

Grazie per i vostri commenti e suggerimenti su questa ricetta!