martedì 29 gennaio 2013

Brava ioooo!! :) Panbrioche al profumo di arancia

Giornoooo!!!

Non so se vi avevo già parlato della mia sfida con i lievitati....bè, da quando sono con voi, ho la fissa dei LIEVITATI....Mi piacciono un sacco, guardo tutti quelli dei vostri post con invidia, insomma vorrei imparare bene anche io!

Tant'è che domenica sono andata in libreria (la LOVAT a Villorba in provincia di Tv), e ho acquistato il libro di DONNA HAY "Non ho tempo per cucinare" (pian piano me li compro tutti, sicuro!), e un libricino "Pane e Focacce"...Devo ancora sfogliarli bene, quindi niente ricetta da questi per oggi.




Invece mi sono messa d'impegno a fare questo panbrioche, pensando alla mia colazione....e bando alle ciance: mi è venuto un capolavoro!

Vi spiego: la lievitazione dopo aver amalgamano gli ingredienti, era scritta di 1 ORA...insomma passa l'ora, e niente! il mio impasto ancora lì piantato...Disperata mi sono detta che avevo fallito...prendo la mia borsa e me ne vado in libreria lasciando  l'impasto nella terrina...lo butterò via dopo, penso affranta...!
Torno dopo due ore e mezza.....ed era scoppiato di lievitazione! WOW!!! Ho subito ripreso fiducia e ho completato la ricetta!!! :))


Eccola:

20 gr di zucchero
500 gr di farina 00
25 gr di lievito di birra
100 gr di latte
4 uova
100 gr di burro
8 gr di sale
1 cucchiaio di semi di papavero o sesamo --> io ho sostituito con gli zuccherini
la scorza di 1 arancia --> mia aggiunta

In una ciotola unire zucchero e farina.

Sciogliere il lievito nel latte e amalgamare il tutto, compresa la farina con lo zucchero, nel robot da cucina con: 3 uova, il sale, il burro a tocchetti e la scorza dell'arancia grattuggiata.
Impastare bene fino a che non si stacca dalle pareti.

Riporre l'impasto in una ciotola capiente, coprire con un panno e far lievitare fino a che l'impasto raddoppia di volume.

Reimpastare e dare la forma desiderata, nel mio caso l'ho tagliato in 4 pezzi e messo in una teglia da plumcake. Spennellare con un uovo sbattuto, spolverizzare con i semi di papavero o sesamo, nel mio caso con gli zuccherini.

Coprire e far lievitare fino a che l'impasto raddoppia ancora il volume.

Cuocere a 180° per circa 25/30 minuti.


 
Ecco fatto colazione....e l'hanno fatta anche i miei colleghi: già due richieste di ricetta e devo farne uno per sabato a un'altro collega....direi che è piaciuto molto!
Viene sofficissimo e buono!

Buon pomeriggio e scusate.... ma oggi mi lodo... ;)
Mari

33 commenti:

  1. Mamma miaaa, Mari! Che pan brioche stupendo! Quel profumino sembra uscire dallo schermo... sono felicissima che ti sia riuscito così bene.. è una grande soddisfazione! :D Mai mollare.. i miracoli accadono quando meno te lo aspetti (tranne per me.. se mattone viene, mattone resta! ahah!)
    Grandissima! Un abbraccione forte, TVTB!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì sì Ely, sono veramente soddisfatta soprattutto perchè io con i lievitati priprio....naaaa! haha!!
      un bacione e tvttttb anche io stella mia! Grazie!

      Elimina
  2. Grande Mari!!! Mai dire mai!!! :)
    Bellissimo panbrioche!
    Un abbraccio infinito! :)

    RispondiElimina
  3. Mi piace!!!ma tanto!Io sono una fanatica delle brioche!Senti,lo sai che poi aspetto resoconto dettagliato del libro di Donna Hay vero?
    Ti abbraccio e ti rubo una fetta di questa meraviglia!
    Ciao bella!
    Monica

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Prendi una fettona e gustala cara Monica!!!
      E chiaramente, devo adoperarmi per fare assolutamente le ricette di Donna!....Sarà bellissimo come tutti i suoi libri!
      bacione e grazie!
      Mari

      Elimina
  4. Vedi ??? I lievitati sono sempre magici..regalano tante sorprese ! Che bello questo panbrioche ! Un bacio grande !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Altro che sorpresa Mary...ho fatto un salto quando l'ho visto il mio impasto cicciottone!! giuro!
      Grazie cara amica, un bacione a te!

      Elimina
  5. bravissima!!!!hai creato un vero capolavoro ....un abbraccio !!!!

    RispondiElimina
  6. Ciao cara ...dolce favoloso ...ma non solo ...sul tuo blog ho letto tante osservazioni e pensieri interessanti e per questo ti ho fatto un regalo che ha il suo senso .....ciao Lia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Lia! Grazieeeee!!! Vengo a ritirare il tuo regalo prima possibile...Grazie sei stata tanto gentile..
      un abbraccio grande! <3

      Elimina
  7. BRAVA TUUU!!
    Ahah! Che ridere mi ha fatto questo post!!! Io non ci credo che è venuta bene..me la fai assaggiare?? :)

    Un bacioneee!!

    GIVEAWAY : 2 RIGHE D'AMORE

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hihi!!! Prendi pure una fetta cara Antonella!!
      Grazie un bacione a te!

      Elimina
  8. Ma come si dice? Lodati e imbrodati pure... fai solo bene!! E' fantastica questa brioche... m'ha fatto venire un'acquolina! Un bascio

    RispondiElimina
  9. Brava Mariii...complimenti davvero ! L'aspetto è meraviglioso,sarà anche buono!!! Un abbraccio

    RispondiElimina
  10. Ciao Marisa.
    Bando alle ciance, domani vengo a far colazione a casa tua!!! Che capolavoro!!! Complimenti.
    Un mio consiglio??? Non dare retta a chi ti dice di far lievitare per 1 ora, 40 minuti, lascia sempre lievitare per 2 ore e mezzo..... Io faccio così e viene sempre bene. Poi con questo freddo.
    Bando alla ciance, prendo appunti della ricetta, Voglio Fare!!!
    A domani!!!!!
    Un abbraccio
    Thais

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Thais ti aspetto! Ma qui finisce tutto presto eh?? :)) Veloceee!
      Grazie anche delle dritte, in effetti più di due ore è rimasto a lievitare...altro che 1 ora!!
      un bacione stella!

      Elimina
  11. Non me ne intendo di lieviti e lievitati ma i miei occhi vedono un risultato fantastico !

    RispondiElimina
  12. Ma tesoro ma sei bravissimaaaaaaa :D Io devo migliorare molto con i lievitati ma impastare mi piace troppo, è rilassante e dà un sacco di soddisfazioni! Sei stata grande, continua così! ;) Un abbraccio, buona serata! :**

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh Vale anche io ho taaaanto ancora da imparare, ma come ho detto è una bellissima sfida!
      bacione grazie cara amica!

      Elimina
  13. Brava Marisa, ne ho fatto uno simile e che profumino!!!! Un abbraccio!

    RispondiElimina
  14. bravissima io trovo che l'arancia abbia dato un profumo molto delicato e piacevole

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Carmine, in effetti l'arancia ha dato il tocco in più!!
      un abbraccio e grazie!

      Elimina
  15. mi hai fatto morire dal ridere...l''impasto che lievita solo 1 in ora mi sembra poco, poi d'inverno fa freddo ed è umido, magari in estate si in 1 ora...ti è venuto benissimo, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  16. Che meraviglia questo panbrioche!!!
    Voglio provarlo al più presto!!
    Un abbraccio e buona domenica
    Carmen

    RispondiElimina
  17. ma dai, stavo proprio leggendo la ricetta di un altro pan brioches. io ho fallito miseramente il mio primo tentativo e sto cercando la spinta per riprovare. i lievitati credo non siano il mio forte :/
    il tuo sembra perfetto e l'aroma dell'arancia mi piace moltissimo. potrebbe essere ottimo provare con la tua ricetta. in caso ti dirò come va. complimenti per il tuo blog
    Ciao
    Ni

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Ni!! Benvenuta qui con me!! Guarda non mi ci far pensare che io i lievitati....mamma mia....questo è una sorpresa sai? Mi ci sto mettendo di impegno perchè, come dico sempre, ormai per me sono una sfida sti lievitati!!! :)
      Provalo, non te ne pentirai poi fammi sapere!
      Grazie mille e buona serata!

      Elimina
  18. Bellissimo questo panbrioche! Mi fai venir voglia di accendere il forno.... :D
    Terrò sicuramente a mente la tua aggiunta di scorza di arancia. Deve essere superdelizioso!
    Se ti va passa a trovarmi sul mio blog: http://ildeborino-busybee.blogspot.it/

    RispondiElimina

Grazie per i vostri commenti e suggerimenti su questa ricetta!